Incontro con Hamdi Alhroub - Aprimondo
16545
single,single-post,postid-16545,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Incontro con Hamdi Alhroub

Mercoledì 11 ottobre 2017, ore 17.30 Biblioteca Amilcar Cabral via San Mamolo 24 – Bologna Parkour: riappropiarsi degli spazi in Palestina Incontro con Hamdi Alhroub.

Intervengono:

Stefano Casi: Direttore Artistico del NAZRA- Palestine short film festival
Luisa Morgantini: Presidente di AssoPace Palestina, già vicepresidente del Parlamento Europeo
Giulia Sudano : Associazione MEMO

Hamdi Alhroub (Betlemme, 1990), diplomato all’Università di Arti e Cultura Dar Al-Kalima di Betlemme, è autore di numerosi corti documentari e di fiction.

A Bologna presenta il suo film Mate superb (Palestina 2013, 12’ 58”), vincitore del premio “miglior cortometraggio palestinese” del NAZRA – Palestine short film festival
Gerusalemme: proibito fare parkour. Ma un gruppo di ragazzi palestinesi ama troppo correre, saltare tra gli edifici e gli ostacoli, esprimere con l’energia del corpo
in movimento il desiderio di libertà. E coltiva il sogno di una “missione impossibile”: fare parkour nientemeno che alla Porta di Damasco, luogo simbolico della
Palestina e dell’occupazione.

L’incontro fa parte del festival di cortometraggi sulla Palestina Nazra Palestine Short Film Festival, un festival internazionale alla sua prima edizione che si svolge a Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Gaza, Gerusalemme e Ramallah.

La tappa bolognese è dal 10 al 15 ottobre 2017

L’incontro è organizzato in collaborazione con Centro Cabral e Associazione Memo.

Ingresso libero

locandina parkour